“La verità non cambia nulla di ciò che proviamo per gli altri. È la grande tragedia dei sentimenti.”

Cit. Joel Dicker, La verità sul caso Harry Quebert

Leggendo questo romanzo (oltre 700 pagine in meno di una settimana, no non mi sto vantando, ero davvero agganciata!) questa frase mi ha imposto di fermarmi un momento e di riflettere sul suo significato; di pensare a quanto, per me, la verità possa o meno influire sui sentimenti.

Risultato? Questa riflessione mi colpisce sempre molto, ma una parte di me continua a pensare che a volte i sentimenti, sia negativi che positivi, scaturiscano proprio dalla scoperta della verità… E voi cosa ne pensate?

In ogni caso questa citazione mi affascina, è malinconica e poetica, un pò come il libro in generale e soprattutto come la storia d’amore che esso racchiude. Una storia d’amore affatto banale, controversa, ma tenera e romantica allo stesso tempo.

Se non lo avete ancora fatto vi consiglio di leggere il romanzo, è un perfetto giallo deduttivo da portare con sè durante l’estete, scritto in modo estremamente fluente e chiaro, per niente pomposo!

Se invece al solo leggere “oltre 700 pagine” avete tremato, niente paura ragazzi! La serie tratta dal libro è veramente fedele e ben realizzata (eh si ogni tanto capita) quindi non perdetevi questa intrigante storia che, vi assicuro, vi terrà con il fiato sospeso fino alla fine!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...